Werkman, un ritratto

Il lavoro del grafico olandese, sospeso tra una costante sperimentazione tipografica e l’assurdo della vicenda personale legata alla fucilazione nazista, incrocia alcuni brani tratti da Aspettando Godot, opera teatrale di S. Beckett.

Bloklet di sedici pagine formato chiuso 16x24 cm, inserti in cartapaglia.

The work of dutch designer, suspended between a constant typographical experimentation and the absurdity of his personal story tied to a nazist fusillade, intersects some passages extracted from Waiting for Godot, theatrical piece of S. Beckett.

Sixteen pages booklet, 16x24cm format, inserted in straw paper.

Tutor: Leonardo Sonnoli - gennaio 2009